La verità è che non ci si vuole bene abbastanza

Poco fa ero a fare un aperitivo con un’amica e si parlava delle nostre sfighe e delle nostre “disgrazie” ; mentre le raccontavo della mia ultima esperienza sentimentale, che non ha fatto altro che incrementare la mia delusione verso quella razza chiamata UOMO,mi è balenato in testa un pensiero (in realtà  mi bazzica nella mente da un po’, ma non sono mai riuscita a dargli voce, perchè si sa.. quando una cosa la dici ad alta voce non la puoi più nascondere o negare: hai la consapevolezza che è così.).Comunque tornando al succo della questione,  penso che certe storie malate e marce  le scegliamo di proposito perchè ci vogliamo punire di qualcosa. Perchè non ci vogliamo bene abbastanza e pensiamo che sia meglio accontentarsi piuttosto che non avere nulla.

Se ci penso,è tristissimo. ma secondo me  è cosi. Non sempre, ma a volte si.

Siamo sinceri, tutti, almeno una volta nella vita ci siamo trovati a dover prendere una decisione del tipo : mi prendo la merda o sto da sola/o? e poi optare per la merda. Perchè comunque stare da soli spaventa, destabilizza e ci rende vulnerabili.

E se io mi fossi scelta tutte le situazioni assurde e complicate con persone  egoiste e superificiali perchè temo di non potermi meritare di meglio?se ci penso mi sono sempre beccata dei casi umani (quello coi problemi in famiglia,il presunto bipolare, il senza palle..)!!

Ma come si fa a guarire da se stessi?

Immagine

 

Annunci