Aspettative soddisfatte

L’ Indecisione non è prerogativa dell’essere umano, visto che il tempo è capriccioso ed alterna in continuazione sole, temporale, sereno e grandinata.

Quanto amo i temporali estivi.

Quando senti che l’aria si sta preparando: con il naso all’insù vedo grossi sbuffi di nuvole bianche che scivolano rapidamente nel cielo e sembrano fare a gara per quale riuscirà per primo a coprire definitivamente il sole. Il vento si alza. Adoro il vento che annuncia il temporale: è carico di aspettative che poi vengono soddisfatte.

Ancora quando una porzione di cielo è ancora azzurra in lontananza inizio ad udire brontolii che non lasciano dubbi.Sta arrivando.

Poco alla volta, ma rapidamente mani si sbrigano a chiudere le finestre e a ritirare i panni stesi sul balcone.

Io seduta sul balcone.Aspetto. Immagine

Ed ecco le prima gocce di acqua.inizialmente timide.poi sempre più convincenti. Quando il temporale prende forza pare una melodia indecisa, che cambia tempo repentinamente e non sai mai se sia finito il brano o se sia pronto a ricominciare.

Tutti dietro le finestre a guardare. Io davanti alla finestra ad assaporare.

E quando la tempesta è al suo culmine mi concentro e cerco di gridare dentro di lei tutte le mie rabbie e tutte le mie paure, così magari finalmente scivoleranno dentro un tombino insieme alla pioggia.

Quando tutto finisce è come se mi sentissi svuotata anche io e non mi resta che ammirare quel cielo ancora così scuro, ancora così indeciso se cominciare un’altra canzone oppure no.

Annunci