Amore di mamma

Amore/Odio ecco cosa c’è, da sempre, tra me e mia madre. Fin da quando ero più piccola ricordo di aver sempre “preferito” mio padre; probabilmente perchè lui è sempre stato quello calmo, che… Continua a leggere

Fanculo

Avevo voglia del sapore della tequila. Ero seduta sul divano a pensare se azzardare le zeppe nuove erano secoli che non uscivo dopo cena appunto. uscivo. Tutti a ripetermi che tanto la ruota… Continua a leggere

New York – day 3: a tutto MoMA

(Si scusate, è passato un po’ troppo tempo dall’ultimo post su NewYork..ho perso un po’ la cognizione del tempo) Terzo giorno nella “terra dei sogni” e siamo pronte per una bella scorpacciata di… Continua a leggere

non c’è altro da aggiungere.

“A volte mi domando cosa stiamo aspettando..” “Che sia troppo tardi”     -Baricco-                             L’Assenzio- Degas

Vizio capitale

..è che poi ti ritrovi tra due fuochi: tra l’essere contenta per una bella notizia e la delusione che questa non riguarda te. Cazzo, è un bel casino. Ti senti un po’ stronza… Continua a leggere

Spritz, Palladio e Chiacchiere

Nel weekend sono stata  a Vicenza con un ‘amica: chiacchiere, arte (Palladio su tutti..e merita), spritz, confidenze rubate, e tanti chilometri macinati sotto il sole!! La cittadina è davvero carina,nonostante i collegamenti dei… Continua a leggere

Yummy yummy!!

Capitano, per fortuna, pomeriggi così. Organizzato all’ultimo, con una persona che non puoi ancora definire amica, ma che è più di “la mia ex collega di lavoro”. Me ne vergogno un sacco (soprattutto… Continua a leggere

Circolo vizioso

Ci sono delle cose che ognuno di noi sa. Alcune cose le senti a pelle, le senti dentro e sai che è così. eppure siamo così masochisti che lasciamo che ci vengano dette… Continua a leggere

Haruki Murakami

Niente da fare. Murakami non fa per me. Di solito quando leggo un nuovo autore e non mi convince subito gli do una seconda possibilità,perchè quasi mi spiace non poterlo apprezzare; con lui… Continua a leggere

La macchina del tempo

  Ci sono quei momenti, improvvisi, che ti isolano da quello che stavi facendo e ti ritrovi come catapultata indietro nel tempo, a vivere una precisa situazione, magari anche banale, ma che sembra… Continua a leggere